Discussioni sulla Storia
 

Mandragole e spinaci

Bhisma 7 Ott 2017 10:03
Una famiglia intera è stata ricoverata a Milano in grave stato
confusionale dopo aver consumato una confezione di spinaci surgelati
che accidentalmente conteneva foglie di mandragola. E' stato disposto
il ritiro precauzionale dell'intero lotto alimentare, notizia sui
giornali di oggi.

A causa della forma vagamente antropomorfa della sua radice, la
mandragola è stata considerata una delle piante "magiche" per
eccellenza sin dall'antichità.
In alcune leggende, si diceva che piangesse al momento in cui veniva
sradicata, e che questo pianto fosse mortale per chi lo ascoltava. Per
questo motivo si ricorreva a un cane per raccoglierla. Legato alla
pianta, l'avrebbe sradicata muovendosi e sarebbe rimasto vittima del
mortale lamento.

In realtà, la mandragola è fortemente tossica e contiene numerosi
principi attivi importanti dal punto di vista farmacologico, che
rendono conto degli effetti per cui veniva utilizzata.

Un aspetto particolamente celebre è quello di afrodisiaco e rime*****
contro la sterilità, immortalato nell'onomima commedia del Machiavelli.

Ma anche usi diversi sono attestati, segnatamente quello di rientrare
nella composizione di unguenti allucinogeni il cui uso conduceva
all'esperienza del Sabba delle streghe, alla percezione di essere
divenuti animali mannari e via dicendo.

A questo proposito è da segnalare come secondo alcuni stu*****si del
folclore certe "epidemie" stregonesche medievali -- presenza di
diavoli, mostri, creature maligne percepite collettivamente e via
dicendo -- potrebbe essere ricondotta al consumo accidentale di piante
allucinogene che avrebbe indotto stati di alterazione, coinvolgendo
talvolta interi villaggi. Tuttavia, a quanto ricordo, queste ipotesi
indicano come responsabile la segale cornuta.
Maurizio Pistone 7 Ott 2017 11:39
Bhisma <af.bhisma@gmail.com> wrote:

> A questo proposito è da segnalare come secondo alcuni stu*****si del
> folclore certe "epidemie" stregonesche medievali -- presenza di
> diavoli, mostri, creature maligne percepite collettivamente e via
> dicendo --

molto più b*****mente, anche nella nostra vita quotidiana sappiamo
benissimo che la gente vede quello che vuol vedere; in un mondo dominato
dal magico e dal demoniaco, la gente vede demoni dappertutto, anche
senza *******
--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
http://blog.mauriziopistone.it
http://www.lacabalesta.it
Bhisma 7 Ott 2017 13:16
Maurizio Pistone wrote:

> in un mondo dominato
> dal magico e dal demoniaco, la gente vede demoni dappertutto, anche
> senza *******
Certamente. Ma l'idea che il consumo inavvertito di certe sostanze
possa avere contribuito a creare situazioni allucinatorie collettive
dove il fenomeno si è esasperato è ragionevole, e suggestiva.

Una delle situazioni per cui l'eventualità è stata proposta è la famosa
caccia alle streghe di Salem. Certe cupe credenze e la generale
atmosfera di puritanesimo erano le stesse, credo, in tutta l'area, ma
il fenomeno, con quelle date caratteristiche e su quella scala di
ampiezza, si concretizzò solo lì.

Casualità?

E' possibile

Ma anche l'idea che farina contaminata da segale cornuta potesse
entrarci per qualcosa non mi pare così peregrina.

Linnda Caporael non ha torto quando osserva che i sintomi corrispondono
molto bene a quelli dell'ergotismo e che la stagione pure coincideva.

L'intossicazione alimentare potrebbe aver affiancato ed amplificato il
clima di isteria collettiva che si era creato.

https://goo.gl/haqK55
ADPUF 7 Ott 2017 21:48
Maurizio Pistone 11:39, sabato 7 ottobre 2017:
> Bhisma <af.bhisma@gmail.com> wrote:
>
>> A questo proposito è da segnalare come secondo alcuni
>> stu*****si del folclore certe "epidemie" stregonesche
>> medievali -- presenza di diavoli, mostri, creature maligne
>> percepite collettivamente e via dicendo --
>
> molto più b*****mente, anche nella nostra vita quotidiana
> sappiamo benissimo che la gente vede quello che vuol vedere;
> in un mondo dominato dal magico e dal demoniaco, la gente
> vede demoni dappertutto, anche senza *******

Da bambino vedevo una faccia terribile nella impiallacciatura
dell'arma***** dei miei genitori.

Rohrschach! adesso non vedo più niente. :-(

(non è carina "rohrschach!" come imprecazione? :-)


--
E-S °¿°
Ho plonkato tutti quelli che postano da Google Groups!
Qui è Usenet, non è il Web!

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Discussioni sulla Storia | Tutti i gruppi | it.cultura.storia | Notizie e discussioni storia | Storia Mobile | Servizio di consultazione news.