Discussioni sulla Storia
 

il caso orlandi

bruno.rubattino@gmail.com 2 Lug 2017 15:59
Nella trasmissione rai "accade oggi" del 22/6 il giornalista d'antona ha
commentato l'anniversario della scomparsa di emanuela orlandi(22/6/1983).
Dopo una sintesi del fatto sono seguite le tre possibili chiavi di lettura i
servizi segreti, la banda della Magliana e lo ior, festini a luci rosse con
componenti del clero e probabilmente le possibili piste non si esauriscono qui'.
Un fatto, la scomparsa della povera emanuela Orlandi, definito dal conduttire
del programma un "classico dei misteri italiani" caratterizzato dall'incertezza
di non sapere se emanuela , a distanza di 34 anni,
"sia ancora viva o morta"
La scomparsa della giovane è stata definita un "classico" quindi un
"...modello di un genere.." con un evidente richiamo alla memoria delle
tragedie irrisolte di ustica e del moby prince solo per citarne alcune.
Invece dovrebbero essere pagine di storia VIVA che non si è ancora conclusa.
E notizia
Perche chiamare la vicenda un classico?
Sono molte le domande e le questioni irrisolte legate a questa oscura e brutta
vicenda che non permettono di arrivare alla conclusione. .alla verità
In una prispettiva storica mi chiedo:Come sono stati elaborati questi fatti
tragici nella memoria collettiva dei cittadini italiani? Esiste una relazione
tra fatti tragici istituzioni e cittadini?
Infine definire "classico" cio sembra richiamare un genere fumettistico,
letterario! Invece parliamo di una ragazzina e del dolore che ha prodotto ai
suoi familiari la sua scomparsa!
Arduino 7 Lug 2017 19:36
bruno.rubattino@gmail.com <bruno.rubattino@gmail.com> ha scritto:

> Nella trasmissione rai "accade oggi" del 22/6 il giornalista d'antona ha
commentato l'anniversario della scomparsa di emanuela orlandi(22/6/1983).

Purtroppo ci sono casi che, temo non saranno mai Risolti.
Fra questi Ilaria Alpi e Emanuela Orlandi

--
Arduino d'Ivrea
ZigZag 10 Lug 2017 01:42
<<Perche chiamare la vicenda un classico?

ci sono più casi irrisolti che risolti! ecco perchè!
Con il garantismo che c'è , la lentezza e inefficienza della magistratura
che va interrogare gente dopo 30 anni dai fatti ( vedi anche via poma) è
ovvio .
Jurassic Park 14 Lug 2017 18:21
"Arduino" wrote in message news:2017070717363022340@mynewsgate.net...

bruno.rubattino@gmail.com <bruno.rubattino@gmail.com> ha scritto:

>> Nella trasmissione rai "accade oggi" del 22/6 il giornalista d'antona ha
>> commentato l'anniversario della scomparsa di emanuela orlandi(22/6/1983).

> Purtroppo ci sono casi che, temo non saranno mai Risolti.
> Fra questi Ilaria Alpi e Emanuela Orlandi

Graziella De Palo e Italo Toni.
Assassinati dai palestinesi, ma non si deve dire.

Carlo "Jurassic Park"
Arduino 15 Lug 2017 19:57
Jurassic Park <cdecani1@alice.it> ha scritto:


> Graziella De Palo e Italo Toni.
> Assassinati dai palestinesi, ma non si deve dire.

Come tutto quello che riguarda i palestinesi, che da soli hanno ucciso più
italiani delle brigate rosse e terrorismo nero messi assieme, pur restando
sempre venerati dalle anime bacate.
Gravissimo fu il depistaggio operato dall'allora capo del Sismi: Stefano
Giovannone e dal generale Santovito. Strano anche che la Propal: Piera
Redaelli, stranamente all'ultimo non sia andata con i due.
Il suggello all'infamia lo mise infine il famigerato signor Craxi.


--
Arduino d'Ivrea
bruno.rubattino@gmail.com 17 Lug 2017 11:49
Mettete in galera i farà butti ci sono poche speranze Ma dare almeno una
risposta storica...
Jinx 4 Ago 2017 08:34
Il 02/07/2017 15:59, bruno.rubattino@gmail.com ha scritto:
> Nella trasmissione rai "accade oggi" del 22/6 il giornalista d'antona ha
commentato l'anniversario della scomparsa di emanuela orlandi(22/6/1983).
> Dopo una sintesi del fatto sono seguite le tre possibili chiavi di lettura i
servizi segreti, la banda della Magliana e lo ior, festini a luci rosse con
componenti del clero e probabilmente le possibili piste non si esauriscono qui'.
> Un fatto, la scomparsa della povera emanuela Orlandi, definito dal
conduttire del programma un "classico dei misteri italiani" caratterizzato
dall'incertezza di non sapere se emanuela , a distanza di 34 anni,
> "sia ancora viva o morta"
> La scomparsa della giovane è stata definita un "classico" quindi un
"...modello di un genere.." con un evidente richiamo alla memoria delle
tragedie irrisolte di ustica e del moby prince solo per citarne alcune.
> Invece dovrebbero essere pagine di storia VIVA che non si è ancora
conclusa. E notizia
> Perche chiamare la vicenda un classico?
> Sono molte le domande e le questioni irrisolte legate a questa oscura e
brutta vicenda che non permettono di arrivare alla conclusione. .alla verità
> In una prispettiva storica mi chiedo:Come sono stati elaborati questi fatti
tragici nella memoria collettiva dei cittadini italiani? Esiste una relazione
tra fatti tragici istituzioni e cittadini?
> Infine definire "classico" cio sembra richiamare un genere fumettistico,
letterario! Invece parliamo di una ragazzina e del dolore che ha prodotto ai
suoi familiari la sua scomparsa!
>

è un classico della cronaca nera romana: le solite ******* squillo che
finiscono male durante festini a luci rosse (come il caso Montesi, o il
massacro del Circeo)
Arduino 6 Ago 2017 00:49
Jinx <dor@ell.it> ha scritto:


> è un classico della cronaca nera romana: le solite ******* squillo che

Figurarsi se non dovevi mettere la tua malignità di nazistello...;((

--
Arduino d'Ivrea
Arduino 6 Ago 2017 00:52
bruno.rubattino@gmail.com <bruno.rubattino@gmail.com> ha scritto:

> Mettete in galera i farà butti ci sono poche speranze Ma dare almeno una
risposta storica...

A volte con la perdita della potenza degli implicati, la verità può venire a
galla.
Ma, parlando per esperienza, è durissimo scalfire l'omertà, mi sta capitando
per un'inchiesta storica in Piemonte: ai tempi non parlavano per rispetto, dato
che erano potenti. Adesso perché, poveretti, sono anziani...


--
Arduino d'Ivrea
bruno.rubattino@gmail.com 8 Ago 2017 23:38
Il tempo fa sedimentare sul fondo gli avvenimenti e li rende più chiari diceva
un mio prof e poi se viene desecretate il fascicolo sul caso Orlandi custodito
in Vaticano....
Enrica 9 Ago 2017 14:30
ha scritto nel messaggio
news:8b95c1c9-11ab-4267-8542-3497f7b4bb31@googlegroups.com...

<<Il tempo fa sedimentare sul fondo gli avvenimenti e li rende più chiari
diceva un mio prof e poi se viene desecretate il fascicolo sul caso Orlandi
custodito in Vaticano....


il vaticano no ha mai desecretato nulla
Arduino 10 Ago 2017 20:23
bruno.rubattino@gmail.com <bruno.rubattino@gmail.com> ha scritto:

> Il tempo fa sedimentare sul fondo gli avvenimenti e li rende più chiari
>diceva un mio prof e poi se viene desecretate il fascicolo sul caso Orlandi
>custodito in Vaticano....

Quanto diceva il prof è vero.
Però quanto al Vaticano, non si deve pensare possieda la sfera di cristallo.
Può
darsi benissimo ne sappiano meno di noi.


--
Arduino d'Ivrea
bruno.rubattino@gmail.com 12 Ago 2017 18:51
Ho letto (non ricordolafonte dov'ero letto) un mese fa circa che la famiglia
Orlandi ha chiesto di desecretare il fascicolo..... Se venisse confermato
sarebbe un fatto nuovo?
Arduino 12 Ago 2017 20:25
bruno.rubattino@gmail.com <bruno.rubattino@gmail.com> ha scritto:

> Ho letto (non ricordolafonte dov'ero letto) un mese fa circa che la
>famiglia Orlandi ha chiesto di desecretare il fascicolo..... Se venisse
>confermato sarebbe un fatto nuovo?

Si, posso confermare la notizia che hai dato:
http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/17_giugno_18/dateci-dossier-emanuela-
e38799e2-546c-11e7-b88a-9127ea412c57.shtml

Tutto stara a vedere se: Il Vaticano dirà si
2 Se i fascicoli contengono veramente un qualcosa di utile per le indagini.


--
Arduino d'Ivrea
bruno.rubattino@gmail.com 12 Ago 2017 20:39
Vero a volte anche solo qualche dettaglio nuovo.... Può aiutare a continuare
le indagini

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Discussioni sulla Storia | Tutti i gruppi | it.cultura.storia | Notizie e discussioni storia | Storia Mobile | Servizio di consultazione news.